Pura evasione!

Quando il fumetto svolge in modo perfetto la propria funzione

Thor 84
I Nuovi Vendicatori 4: Evasione Parte 4
Data di pubblicazione: 31 dicembre 2005
Editore: Panini Comics / Marvel Italia
Episodio: New Avengers #4: Breakout part four – aprile 2005
Editore Americano: Marvel Comics

Questa recensione è di Claudio Mauricio Crimi Trigona
ed è stata pubblicata sul sito UBCfumetti
il 14 gennaio 2006

Questo pezzo fa parte di Avengers Project
Avengers Project è stato ideato e proposto dall’autore a uBCfumetti alla fine del 2005 e doveva comporsi di schede enciclopediche dedicate al gruppo di eroi Marvel

La seguente versione è riveduta e corretta dall’autore

The New Avengers n. 4
Aprile 2005
Disegno di David Finch
© Marvel Comics 2005

Pure Breakout!

Ci siamo. Il quarto episodio del neonato gruppo dei Nuovi Vendicatori (New Avengers) impone alla narrazione un ritmo più veloce e ci lancia in un nuovo e delirante contesto. Il gruppo infatti vive contrasti spiccati: la convivenza di personalità forti come quella di Luke Cage bilanciata da quella ambigua della Donna Ragno (Spider Woman), la saggezza di Capitan America (Captain America) posta come contraltare alla scanzonata sensazione manifesta dell’Uomo Ragno (Spider-Man) di essere nel posto sbagliato, lo stupore generale non solo di trovarsi gli uni a fianco degli altri ma di funzionare perfettamente come squadra donano freschezza al gruppo che sostituisce la più imponente squadra di eroi dell’universo Marvel. Le ventidue pagine scorrono veloci in un turbinio di situazioni esilaranti, dal quartier generale del gruppo nell’attico della Stark Tower nel centro di Manhattan a Boston alla ricerca di Electro, dal superpenitenziario di Rykers Island alla Terra Selvaggia.

Il gruppo si compatta

Nonostante i misteri si infittiscano ( chi è il mandante di Electro? Per chi lavora la Donna Ragno? Quando riapparirà Sentry? Perchè Karl Lycos è protetto dallo SHIELD? ) Bendis punta sulle psicologie dei personaggi puntando soprattutto sui tre abituati a lavorare in solitario: l’orgoglioso e schietto Luke Cage, l’Uomo Ragno con la sua grande umiltà e l’ambigua Donna Ragno, apparentemente doppiogiochista.
Gli personaggi cominciano a conoscersi tra loro e lo fanno con scambi di battute al limite del caustico.

Esattamente
Tavola 5
Disegno di David Finch
© Marvel Comics 2005 / Panini Comics 2006

In questa atmosfera che tanto ricorda le sit-com tipo “Friends” o “The Office” spiccano la scoperta di Luke che l’Uomo e la Donna Ragno non sono parenti ma che lei gli ha solo fregato il nome e lo splendido battibecco, sempre tra Peter e Luke relativo alle ragnatele che si sciolgono dopo un’ora.

Tra un’ora
Tavola 15
Disegno di David Finch
© Marvel Comics 2005 / Panini Comics 2006

Per tutto l’episodio campeggiano poi le eslamazioni di Peter Parker tipo “Agghiacciante” o i suoi outing mortificati sui suoi super-nemici: un momento magico è quando esclama “Che vergogna: È uno dei miei nemici” quando il gruppo scopre che Electro è il responsabile dell’evasione di massa di super-criminale dal superpenitenziaro del primo episodio.
Bendis sbeffeggia inoltre i superdelinquenti senza risparmiarsi: Mr. Hide che scambia informazioni importantissime per un paio di ciambelline col buco o Electro che sviene per paura di fronte ai Nuovi Vendicatori. Colpisce inoltre la quasi totale assenza di battaglie nonostante le pagine brulichino di supercriminali e animali preistorici.

Il Paradiso secondo Finch

Il lavoro di David Finch è impeccabile. Ci ha abituato a memorabili scene d’azione ma in questo episodio, in cui iniziano a smuoversi le acque e la tensione aumenta, si smentisce anche se le sequenze in stile cinematografico sono sempre buone, ottime le location e splendido il mecha del nuovo Quinjet. Il tutto è coaudivato dalle chine di Danny Miki e dalle colorazioni di Frank D’Armata (ma ormai con il computer anche un bradipo cerebroleso può far miracoli). L’unico neo è che tutte le donne presenti hanno almeno la quarta di seno: il Paradiso secondo Finch!

Senza sbavature

Non c’è nulla da eccepire. Bendis aumenta gradatamente la tensione dosando ingredienti e personaggi con ponderatezza e ironia e, coaudiovato da Finch, confeziona un prodotto veloce, che riflette alla perfezione gli intenti di Quesada, Editor della Marvel da alcuni anni a questa parte: restituire al fumetto il suo compito primitivo, quello di essere pura e semplice evasione. Obiettivo centrato senza alcun dubbio.

Agghiacciante
Tavola 18
Disegno di David Finch
© Marvel Comics 2005 / Panini Comics 2006

Dati dell’albo
Thor 81 – Dicembre 2005 contenente New Avengers 4 di Bendis & Finch – Aprile 2005
Panini Comics – 17 x 26 cm, spillato, colore, 3 € – mensile

Screenshot originale della pagina UBC contenente la recensione
che si trova al link
http://www.ubcfumetti.com/dampyr/?9508
© CMCT e UBCfumetti

Pubblicato da Claudio Mauricio Crimi Trigona

Scrittore, blogger e sceneggiatore. https://www.cmct.it https://ovviology.wordpress.com/ https://immaginidanzantiworpress.news.blog/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: